Italici e città

La sua lunga esperienza, che (tra l’altro) ha visto a battesimo la globalizzazione e la nuova rivoluzione tecnico-scientifica in cui siamo immersi, suggerisce oggi a Piero Bassetti (86) un’invocazione rivolta agli italici del mondo (tutti coloro che si sentono legati a vario titolo all’Italia) affinché prendano in mano il loro destino collettivo come comunità, tramite forme inedite di espressione e di organizzazione dal basso. Facendo riferimento ad una parte di tale elaborazione e ad altri studi, il presente e-book di Luca Meldolesi esplora alcune caratteristiche illuminanti della rete italica mondiale, le conseguenze dell’attuale protagonismo emergente delle città e delle aree metropolitane, il ruolo delle diaspore (italica inclusa) nel processo in corso di crisi-superamento della logica westfaliana, la riproposizione della “questione europea” (vista da est e dal nord, oltre che da ovest e da sud), le conseguenze benefiche che potrebbero scaturirne – anche pro domo nostra.

Store Formato Prezzo
Kindle 2,99€ Compra ora
Epub 2,99€ Compra ora

Dettagli del libro

Autore

Anno

Edizione

Lingua

Formato

,

Editore

L'Autore

Luca Meldolesi

Luca Meldolesi

Laureatosi in Giurisprudenza all’Università di Bologna ed in Economics and Politics all’Università di Cambridge (UK), Luca Meldolesi (1939) ha insegnato alle Università di Roma La Sapienza, della Calabria e di Napoli Federico II. Ha collaborato con Albert Hirschman per oltre tre lustri. E’ presidente dell’ “A Colorni-Hirschman International Institute” (cfr. www.colornihirschman.org) - fondato a Roma con una cinquantina di imprenditori, manager, consulenti, professionisti, dirigenti pubblici “improbabili”; oggi presente anche in Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti, Australia e Canada. E’ autore di numerosi saggi e volumi di economia e di scienza sociale. Si è occupato di teoria economica, storia del pensiero economico, politica economica, economia dello sviluppo, economia del lavoro, federalismo democratico, italicità – con particolare riguardo al Mezzogiorno delle imprese, delle istituzioni e del terzo settore. E’ stato consigliere del ministro della Difesa e del presidente della Cabina di regia dei finanziamenti Ue presso il ministero dell’Economia. Ed, inoltre, presidente del Comitato dell’emersione del lavoro non regolare presso la presidenza del Consiglio ed il ministero del Lavoro.